Spiare attività web dallo smartphone android
27 agosto 2013
Password che circolano nella nostra rete locale: smartphone android
7 settembre 2013

AirCrack, sbloccare Wi-Fi: smartphone android

AirCrack, sbloccare Wi-Fi: smartphone android

Il pirata informatico vuole togliere i lucchetti da una rete Wi-Fi non supportata da WPA Tester? 
Nessun problerna, ci pensa AirCrack.

Come molti di noi sapranno già, si tratta di uno dei software più apprezzati dagli hacker di tutto il mondo e che permette loro di invadere letteralmente qualsiasi rete senza fili maneggiando unicamente un PC.

Ma un team di smanettoni è riuscito ad effettuare il porting dli AirCrack anche su piattaforma Android includendo una comoda interfaccia grafica che rende tutto più semplice.

Al momento in cui scriviamo, l’app può essereere scaricata gratuitamente dal forum di XDA Developer, ma non è compatibile con tutti i modelli di smartphone.

E’ possibile installare l’app unkamente sul Nexus One, sull’HTC Desire Z o sul Wildfire S, così, come sul Samsung Galaxy SII. In definitiva, su tutti i device equipaggiati con una schede Wi-Fi Broadcom BCM4329 o SCM4330.

Affinchè l’installazione possa essere portaita a termrne con successo è necessario che sul telefonino siano attivati i permessi di root e che vengano compilati dei nuovi e particolari driver di gestione per la schede Wi-Fi.

Di certo non una cosa semplice ed alla portata di tutti.

Proprio per andare incontro anche a quei pireti alle prime armi, gli svluppatori hanno creato una “pappa pronta’ due soli file.apk da trasferire sulla memoria interna dello smartphone, a paatto di aver installato la cooked ROM CyanogenMod.

Nel caso di un Samsung Galaxy S II, infatti. al pirata basta ricercare sul Web il file bcmon.apk e trasferirlo nella memoria del telefonino.

Dopo averlo installato, gli basta tappare sul pulsante yes per scaricare i nuovi driver della scheda wi-fi.

Una volta fatto questo il pirata ricerca e scarica da Internet un atro pacchetto aircrack gui 1.0.4 apk.

Installa, anche questo sul suo device ed è pronto a bucare ogni retr che gli capiti a tiro.

Tuto quello che deve fare è infatti tappare sul pulsante ENAMBLO MONITOR MODE per iniziare a catturare i pacchetti.

Raggiunto un numero abbastanza elevato, può fermare la cattura e procedere alla decodifca della giussta chiave WPA o WEP che avviene grazie ad un dizionario integrato nell’app, il cosidetto wordlist.

WPA Tester: ADSL gratis su tablet e cellulari android

Il nostro Voto
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

1 Comment

  1. farjaad ha detto:

    Ciao ho un galaxy s2 plus un problema con bcmon quando premo su enabled monitor mod mi dice monitor mod failes perchè?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.